giovedý 7 febbraio 2013

Alimentazione sana dopo il tumore previene mortalitÓ e recidive

Il consumo di una dieta sana promuove la sopravvivenza nelle pazienti e previene le recidive tumorali.

dieta tumore

Questa la conclusione di uno studio prospettico condotto dai ricercatori tedeschi dell’Università di Heidelberg. Frutta, verdura, olio vegetale e zuppe sarebbero la chiave di successo per ridurre il rischio di mortalità per cause non direttamente collegate al tumore nelle pazienti sopravvissute al carcinoma mammario.Non solo, questo tipo di alimentazione sarebbe anche in grado di prevenire le recidive del tumore.

Al contrario, una dieta insalubre, comprendente cioè elevate quantità di carne rossa e processata e fritture, sarebbe responsabile di un maggior rischio di mortalità per cause diverse dal tumore ma non sembra modificare il rischio di recidive.

Queste associazioni sarebbero tuttavia veritiere solamente nel caso di tumori in stadio I, II e III, ma forniscono una chiara idea di come l’alimentazione possa giocare un ruolo preventivo importantissimo per la salute nella fase di vita post-tumore.

Source:AáVrieling, KáBuck, PáSeibold et al. Dietary patterns and survival in German postmenopausal breast cancer survivors British Journal of Cancer (2013)