martedì 4 dicembre 2012

Antropometria e composizione corporea nel tumore al seno

Alcuni parametri antropometrici e corporei correlano con il rischio del tumore. Così suggerisce un recente studio.

antropometria_lipidi_tumore

Lo studio, condotto dai ricercatori brasiliani della Federal University of Goiás, ha investigato se alcuni parametri antropometrici e biochimici correlano con l’insorgenza del tumore. L’analisi caso-controllo ha coinvolto 31 donne recentemente diagnosticate con il tumore e 31 che presentavano alterazioni benigne del seno.

 

L’analisi antropometrica si è basata sull’esame plicometrico, la misura della circonferenza in vita, l’esame dell’impedenza bio-elettrica dei tessuti e l’ultrasonografia. Il profilo lipidico delle partecipanti veniva misurato mediante analisi del sangue.

L’analisi statistica dei valori misurati ha dimostrato che, rispetto ai controlli, le donne affette dal tumore presentavano una statura mediamente più bassa (1.56 m ± 5.68 vs 1.59 m ± 6.92), una percentuale superiore di grasso corporeo (39.87% ± 8.26 vs 36.00% ± 6.85) ed una plica tricipitale maggiore (27.55 mm ± 8.37 vs 22.81 ± 5.72 mm).

 

Nessuna differenza statisticamente significativa veniva invece osservata tra i valori dell’indice di massa corporea, così come nessuna associazione emergeva tra il profilo lipidico e la probabilità di sviluppare il tumore.

 

Source:Martins KA, Freitas-Junior R, Monego ET et al. Anthropometry and lipid profile in women with breast cancer: a case-control study. Rev Col Bras Cir. 2012