La chirurgia è sempre più concentrata verso la minima invasività e maggior conservazione della mammella.

In questa evoluzione, la prevenzione e l’informazione sul cancro al seno ha dato una grossa spinta: ora si riescono a diagnosticare anche tumori molto piccoli (1 cm) e i tumori non palpabili.


Oggi il cancro al seno è curabile, con una percentuale molto alta di successo sia nella non ricomparsa della malattia che in termini cosmetici.